La cura del corpo del ciclista

Il ciclismo outdoor espone la pelle a continui stress: raggi solari, vento, freddo possono infatti danneggiarla e creare eritemi ed irritazioni. Per questo motivo la cura del corpo è fondamentale per poter praticare questo sport senza incorrere in fastidiosi problemi cutanei. Inoltre, dato l’intenso sforzo muscolare, particolarmente utili risultano essere anche i prodotti che possono essere applicati sia prima che dopo l’allenamento, al fine di prevenire contratture muscolari e dolori articolari.

Prendersi cura della pelle

Per proteggere la pelle durante gli allenamenti è opportuno l’impiego di creme con fattori di protezione solare sia in estate che in inverno. Consigliati sono anche unguenti e oli che creano una barriera protettiva da vento e freddo, limitando screpolature ed irritazioni dovute al vento o alle temperature più rigide. Per evitare le screpolature delle zone del corpo a contatto con la sella, è possibile usare paste grasse che limitano l’attrito.

Prepararsi all’allenamento

Prima di ogni sessione di ciclismo outdoor è possibile utilizzare creme riscaldanti per ciclisti che permettono di ottenere prestazioni migliori e ridurre le possibilità di traumi. Queste creme creano una barriera protettiva e grazie a specifici principi attivi, riescono a riscaldare i muscoli ed a mantenerli ad una temperatura costante. Alcuni prodotti contengono inoltre ozono, che permette una migliore ossigenazione dei muscoli e quindi migliori prestazioni. Sono disponibili inoltre creme ed oli energizzanti che aiutano i muscoli a lavorare al meglio.

Prendersi cura del corpo dopo l’allenamento

Per permettere ai muscoli di recuperare al meglio dopo un allenamento, sono disponibili creme defaticanti specifiche per ciclisti, che permettono di migliorare la circolazione sanguigna e rinforzare i vasi del sistema circolatorio, così da favorire la fase di defaticamento.

Show all 12 Result

Show all 12 Result

Top