Leve del freno per bicicletta

Tutti i modelli e tutte le varianti di leva freno per bici

Le leve del freno sono raggruppate a seconda di alcuni fattori:

  • Orientamento della leva
  • Tipo di aggancio al manubrio Es. collarino
  • Tipo di leva
  • Tipo di impianto freno in uso

Quasi tutte le leve in commercio sono orizzontali, seguono cioè la forma del manubrio, le leve freno per bici da corsa sono le uniche leve verticali, sono usate solo dalle bici vintage o retrò che hanno le leve del cambio al telaio perchè per quelle moderne, avendo loro una leva del freno con il comando del cambio integrato, è più corretto parlare di leve integrate o comandi cambio corsa. Quando si cambia questa coppia di leve va poi sostituito anche il nastro manubrio, lo trovi cliccando qui.
La stragrande maggioranza delle leve usate si fissa al manubrio tramite un collarino, ma esistono modelli che si fissano all’estremità del manubrio tramite un espander, molto usate su bici fixed.
Il tipo di leva fa riferimento a forma e lunghezza della leva, esistono infatti dei modelli chiamati 2 dita o 3 dita che hanno una leva corta per mantenere durante la marcia solo due o tre dita sulla leva mentre le altre continuano a impugnare saldamente il manubrio, è una leva molto usata in MountainBike.
In riferimento al tipo di impianto infine, va scelto il corrispondente tipo di leva, una leva per impianto frenante idraulico (trovi qui gli impianti completi a disco) è differente rispetto a una leva per freno meccanico a filo e guaina.
Se le guaine sono usurate cogli l’occasione per rimettere in sicurezza la bici e sostituisci fili e guaine.

Show all 12 Result

Show all 12 Result

Top