A cosa servono i gambali per ciclismo?

gambali sono accessori utilizzati in numerosi sport, tra i quali il ciclismo; il loro scopo è proteggere le ginocchia e i muscoli delle gambe dagli urti e dal freddo.
Ne esistono diverse tipologie di vari materiali: quelli corti, detti anche ginocchiere, coprono dalla coscia fino al ginocchio intero e servono a proteggere e sostenere l’articolazione e il muscolo grande quadricipite. I gambali lunghi invece coprono l’intero arto inferiore e non solo proteggono i muscoli e l’articolazione del ginocchio, ma assistono il movimento di tutti i muscoli della gamba, indipendentemente dal materiale con cui sono fatti. Come scegliere dei gambali per ciclismo adatti? Il parametro più importante non è il materiale, ma la misura della gamba: un gambale troppo grande continuerà a scivolare verso il basso facendo venire meno la sicurezza dell’accessorio, mentre un gambale stretto sarà doloroso e comprometterà l’efficienza della pedalata.
Come esistono i gambali per la gamba, per il braccio ci sono i manicotti, che hanno la stessa funzione del gambale: proteggere l’articolazione e i muscoli durante la pedalata.

Consigli per l’uso dei gambali

I gambali si usano preferibilmente su percorsi particolarmente lunghi o nei quali sono previste salite e discese e dove quindi l’articolazione del ginocchio viene messa sotto sforzo, soprattutto nei primi chilometri quando i muscoli sono ancora freddi. Il gambale in questo caso riduce il disagio e permette un migliore recupero, oltre a mantenere il calore prodotto impedendone la dispersione.

Quali tessuti preferire per gambali e manicotti da ciclismo? Esistono numerosi materiali e ognuno ha il proprio scopo. Esistono materiali migliore di altri anche se la scelta dipende dalle necessità del singolo, per garantire comfort e sicurezza. I gambali più idonei sono in tessuto termico e lycra, oppure in materiali idrorepellenti e antiscivolo che permettono al ciclista di non bagnarsi e di far traspirare il sudore.

I prezzi? I manicotti sono venduti in coppia a circa 20 euro, mentre i gambali costano dai 20 ai 50 euro.

Show all 7 Result

Show all 7 Result

Top